• Alessandro Felis

Quando il gelato è… una bufala!


Avevo assaggiato il fior di panna di latte di bufala - semplicemente fior di bufala - di Daniele Diverio all’evento organizzato a dicembre al circolo Eridano dagli amici di Dipiellefood e ne sentivo ancora il sapore in bocca. La visita in gelateria, promessa e agognata, avrebbe riservato tante piacevoli sorprese a cominciare dal fatto che Conogelato - semplice, azzeccato nome - lavora esclusivamente latte di bufala e non come avevo erroneamente pensato inizialmente solo per qualche gusto specifico.


Daniele Diverio è un architetto, decoratore di interni come ama definirsi, che ha sempre lavorato nel campo della moda. Buon gusto - ne testimonia anche la bottega -, cultura del fare bene e raffinatezza, già nel suo DNA si affinano con la sua attività. Alcuni anni fa, una svolta alla sua vita e un intento, un progetto che nasce con uno scopo ben preciso, definito, un tantino altisonante ma all’immagine della sua convinzione: fare il miglior gelato artigianale del mondo.


Caparbio e determinato, studia, si informa, documenta e capisce che il latte bufalino seppur molto più grasso di quello vaccino (8 – 9% contro il 3,5 – 3,8%) è più digeribile. Il suo maestro, mentore non è un gelatiere come potremmo immaginare ma un chimico, quindi un tecnico che gli insegna dosaggi, caratteristiche degli ingredienti, il tutto nel rispetto di un codice etico che antepone sempre: tradizione, territorio e onestà nell’utilizzo delle materie prime. Nel laboratorio di via Mazzini – udite, udite – il latte arriva fresco poi viene pastorizzato e omogeneizzato a garanzia di un prodotto di eccellenza. Ma non basta, in questi 6 anni dalla nascita dell’attività, Daniele ha creato pesanti collaborazioni con l’allevamento Moris che vende anche le sue mozzarelle nel negozio a fianco e Baratti e Milano il cui cioccolato è alla base dei gelati che riportano al cibo degli dei. Che dire del Giandoja – scritto così, correttamente - salà? Chicca assolutamente da assaggiare. Il pistacchio, verde beige all’aspetto è semplicemente stupendo e per rinfrescarsi: i sorbetti, quello al mandarino è eccezionale e merita la visita.


E come ogni persona appassionata che si rispetti, sicuramente, Daniele ha già altre idee da sviluppare e che noi, golosi e buongustai, non vediamo l’ora di scoprire.

Conogelato

Via Giuseppe Mazzini, 22 - Torino

Tel: +39 011 88 47 47

www.conogelato.com

#gelato #bufala #architetto #artigiano #giandoja #latte #sorbetto

72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti