• Alessandro Felis

Fontecuore, il benessere passa dal vino


Fontecuore, sin dal nome, evoca ataviche passioni e lontani ricordi. Maria Luisa Monticelli, psicologa e psicoterapeuta, fin da bambina ha vendemmiato nelle vigne dei nonni materni a San Giorgio Canavese. Dieci anni fa, con il marito Stefano Desderi rompe gli indugi e si rivolge alle origini. I vigneti di famiglia non chiedono di meglio che di ritornare agli antichi splendori e le uve produrre quanto di migliore possa nascere dalle denominazioni locali: Erbaluce di Caluso e Canavese.


Parlare di cantina, podere, azienda vitivinicola è riduttivo, Fontecuore è un progetto, un’idea da coccolare e sviluppare, un bioparco, una fattoria didattica, un luogo dove ritemprarsi, dove il vino è una scusa per fare stare bene.


L’austera personalità dei vini locali viene stravolta o meglio riletta e riproposta, ingentilita e inglobata nell’offerta della Dimora storica che rivive per ospitare e crescere insieme ai titolari e agli ospiti. Ma la vera padrona di casa è Madre Natura.


Gli 11 ettari, in un unico corpo, come raramente accade in Piemonte, caso forse unico in questa terra cha ancora tanto ha da dare alle sue uve, diventano un laboratorio a cielo aperto di agricoltura sostenibile e i nettari, il biglietto da visita di una tradizione che non disdegna l’innovazione, sempre che non sia invasiva e rispetti gli equilibri dettati dal trascorrere delle stagioni. Insieme all’Erbaluce, il vitigno principe è il Nebbiolo. Ma in un’atmosfera dove nulla è lasciato al caso e dove aleggiano energie sapientemente coltivate, l’etichetta La Misteriosa non può che affascinare, ancora prima della degustazione che la stessa Maria Luisa definisce “emozionale”.


E proprio perché tale, mi asterrò dal descrivere i nettari vinificati in loco, vanno scoperti qui nell’armonia - leitmotiv delle numerose attività che ruotano intorno ai vigneti – di borgata Misobolo, in ambienti sicuramente dal fascino d’antan, impregnati del crepuscolarismo gozzaniano, un po’ fané ma dove, in fondo, si potrà scoprire la psicologia… del vino.


Fontecuore

Strada Misobolo, 11

10090 San Giorgio Canavese (To)

Tel. 0124.32.364

Cell. 335 6057730 - 3393994721

www.fontecuore.it - tenuta@fontecuore.it

#cantina #benessere #vino #Canavese #Erbaluce #dimora #psicologia

62 visualizzazioni

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001.

  • White Facebook Icon
  • LinkedIn

Alessandro Felis

Partita Iva: 05644840018

 

 

©2016 by l'Uovodicolombo_Torino