• Alessandro Felis

Roccaverano DOP, già 40 anni!



Uno dei migliori formaggi della nostra penisola, vera perla casearia del nostro Piemonte, la Robiola di Roccaverano compie 40 anni di DOP. Un riconoscimento di alto valore per un prodotto unico. I 19 comuni dell’area di produzione sono suddivisi tra le province di Asti e Alessandria. Paesaggi incredibili, non omogenei pedologicamente ma dalla bellezza naturale mozzafiato; scorci dove l’uomo ancora è integrato all’ambiente. Colline, pendii, vallate dove pascolano le capre di razza Roccaverano e Camosciata Alpina. Dal latte crudo di queste, per disciplinare, puro o mescolato con quello delle pecore di razza delle Langhe e delle bovine di razza Piemontese o Bruna Alpina, nascono le deliziose formaggette. Pronte dopo pochi giorni dalla lavorazione rigorosamente artigianale, diventano sublimi seguito qualche settimana di affinamento, per coloro che avranno la pazienza di aspettare.


Per celebrare degnamente l’importante ricorrenza, numerosi eventi caratterizzeranno i prossimi mesi. La presentazione del programma è avvenuta lo scorso 14 gennaio presso il Circolo dei Lettori di Torino alla presenza dei principali attori della produzione e valorizzazione della Roccaverano. Nel mese di maggio, nel comune che dà il nome alla Robiola, vi sarà l’inaugurazione di uno show room in piazza Barbero direttamente gestito dal Consorzio di Tutela. Il 29 e 30 giugno: la XIX Fiera Carrettesca – Festa della Robiola di Roccaverano DOP e a settembre, la partecipazione al Cheese di Bra.


Bella e significativa la collaborazione con il Consorzio per la Tutela della Barbera d'Asti e dei Vini del Monferrato e con Assopiemonte DOP IGP. Perché fare sistema tra le eccellenze è la miglior promozione del territorio.


Molti altri saranno gli eventi, alcuni ancora in via di definizione, che potrete scoprire sul sito indicato in calce.


Lunga vita alla Robiola di Roccaverano, i cui natali sembrano Celti, perché la sua caseificazione non è solo una garanzia per i buongustai ma significa la sopravvivenza di un territorio dove l’allevatore, il contadino e il trasformatore – spesso la stessa persona o famiglia - sono gli anelli fondamentali di una catena di difensori dell’ecosistema, delle sue tradizioni e i motori imprescindibili dell’economia rurale locale. Un patrimonio che è e deve essere di tutti noi.

Consorzio per la Tutela del Formaggio Robiola di Roccaverano

Via Roma, 8

Roccaverano (At)

Tel: +39. 0144. 88.465

info@robioladiroccaverano.com


#robiola #Roccaverano #capre #DOP #40anni

21 visualizzazioni

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001.

  • White Facebook Icon
  • LinkedIn

Alessandro Felis

Partita Iva: 05644840018

 

 

©2016 by l'Uovodicolombo_Torino