• alessandro felis

Sicilia o Piemonte? De Gustibus...

De Gustibus non dispuntandum est” è una delle espressioni latine più conosciute anche se quasi sempre ridotta al semplice “de gustibus”. Il riferimento al cibo è logico ma, in questo caso, dobbiamo andare oltre e vedere che le due iniziali sono anche quelle dei nomi di Davide Cristaldi e Giulia Mandara, i due colleghi poi amici che conosciutosi in una comune esperienza lavorativa di alcuni anni fa hanno capito che avrebbero dovuto condividere il futuro professionale. Entrambi diplomatasi all’alberghiero, Giulia al Bobbio di Carignano, Davide a Mineo in Sicilia, sono sinergici e complementari in tutto e poco più di due anni fa decidono di compiere il grande passo e il 7 marzo 2020, lui in cucina e lei in sala iniziano l’avventura a Chieri con il loro primo ristorante di proprietà. Mai termine avventura fu più azzeccato, dato che sappiamo tutti che il 10 marzo, tre giorni dopo l’apertura dovevamo affrontare quello che non avremmo mai immaginato dovere vivere nel XXI° secolo.


Molti si sarebbero scoraggiati ma caparbi e determinati i due giovani soci stringono i denti e ogni qualvolta si apre uno spiraglio ripartono in quella che sperano sempre essere la volta buona del ritorno alla normalità. E così, non senza difficoltà, la barca rimane a galla e riprende il suo cammino.


Il locale, a pochi minuti dal centro storico cittadino e a pochissimi passi dalla stazione è moderno ed elegante e nella stagione estiva accoglie anche in un fascinoso giardino. Piace la cucina all’immagine dei due titolari, giovane, creativa, ancora in fase di evoluzione ma sicuramente salda sui binari di una tecnica appurata e convincente: cotture rapide o a bassa temperatura per conservare, in primis, colore e sapidità. Del menu degustato la scorsa settimana, ottimi e non scontati gli amuse-bouche e un plauso particolare alla seppia, piselli e limone, piatto di grande impatto, apparentemente semplice ma dalla realizzazione complessa, perfetta nel risultato. Impeccabile il risotto, barbabietola, Gorgonzola e olive Taggiasche.


Un indirizzo da seguire con molta attenzione e che già si iscrive nella lista dei posti consigliati tra addetti ai lavori. Non è cosa da poco, visto l’inizio travagliato. E poi, come se non bastasse, i nostri due hanno appena rilevato, in via Vittorio Emanuele II, 32 Caffetteria, Osteria e Vineria Vergnano. Un modo di declinare la loro filosofia in sfumature diverse, per tutti i target e ogni momento della giornata.


De Gustibus

Via Martiri della Libertà, 9 - Chieri

Tel: 011 940 0713/388 155 46 18

https://www.degustibuschieri.it/ - info@degustibuschieri.it




215 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti