• alessandro felis

Prima dell’Alta Langa 2022 e Solstizio al Quadrilatero

Aggiornamento: 9 ago


Il Consorzio Alta Langa nato nel 2001 conta oggi 50 case spumantiere associate, 90 vignerons

e una produzione di 3 milioni di bottiglie. Una storia molto lunga quella dello spumante piemontese: il primo metodo classico a essere prodotto in Italia, fin dalla metà dell’Ottocento. L’Alta Langa è solo millesimato, quindi con l’annata di produzione indicata in etichetta ma si declina in bianco e rosato, brut e riserva, sempre e solo dai vitigni Chardonnay e Pinot Nero, abbinati o in purezza.


Anteprima d’eccezione quest’anno, lunedì 6 giugno al Museo di Italdesign (Moncalieri) con 46 aziende presenti e 115 cuvées in degustazione. Lo spumante da sempre è simbolo di festa e viene abbinato ai podi delle gare automobilistiche e non solo. La sua connotazione piemontese di eccellenza, l’Alta Langa Docg la vive il tempo di una presentazione in mezzo alla storia dell’automobile italiana: passato, presente e futuro. Un abbinamento non casuale tra due marchi del buon gusto della nostra regione, di quello stile unico che segna la nostra terra, ovunque si presenti.


La giornata alle porte di Torino è anche l’occasione per ammirare e provare in anteprima assoluta “Terra”, il nuovo, iconico calice istituzionale nato dalla collaborazione con Italdesign, per l’appunto. Ricordiamo anche che è il primo evento con Mariacristina Castelletta alla presidenza del Consorzio.


Consorzio Alta Langa

Piazza Roma, 10 - Asti

Tel: +39 0141 59 48 42

www.altalangadocg.com - info@alatalangadocg.com





Brindiamo alla nascita dell’estate!


E l’Alta Langa, per l’esattezza, il Totocorde di Bava era la liaison con un evento svoltosi a Torino, alcuni giorni dopo, per l’esattezza il giorno del cambio di stagione, dell’arrivo dell’estate da cui prendeva il nome Solstizio al Quadrilatero”. La presentazione ufficiale di un locale molto à la page, nato nel 2020 ma che, per quanto accaduto in questi ultimi due anni si è proposto ai riflettori cittadini solo ora. Quale occasione migliore, concordata con influssi astrali e riti antichi, se non il giorno più lungo dell’anno per fare festa? Ritrovarsi e scoprire, per coloro che non lo avevano fatto prima, un locale che si presta a mille occasioni con una cucina ispirata alla tradizione romana ma non solo. E tutto ciò nel cuore della movida torinese, a pochi metri da Porta Palazzo e dal Santuario della Consolata.


QR - Quadrilatero Romano

Via delle Orfane, 25 – Torino

Tel: +39 011 19 45 66 74

https://www.quadrilateroromanotorino.com/- qrquadrilateroromano@gmail.com









59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti