top of page
  • Immagine del redattorealessandro felis

Whisky o whiskey?

Per il vermouth (o vermut o wermut) le diverse grafie stanno solo a significare le variazioni lessicali nazionali: francese, italiana o tedesca – aggiungiamo anche il piemontesissimo vermot? –. Le due denominazioni del distillato di cereali, invece, indicano, oltre alla diversa origine, anche tipologie di prodotto differenti.

 

E così abbiamo fatto un primo, piccolissimo passo nell’universo – a me poco conosciuto – del distillato più famoso e, probabilmente, più consumato al mondo sotto le sue varie sfaccettature, molte delle quali ci sono state rivelate, nel corso di una piacevole e originale serata, nell’accogliente salottino al primo piano di uno degli alberghi più belli della città.

 

Una tavolozza di 5 distillati – che potevano diventare 7 per i più coraggiosi – illustrati con maestria da due dei barmen della struttura, El Houcine e Gabriel, sotto l’occhio vigile di Imane e con la partecipazione della maître Luigina. Margherita rappresentava la famiglia Marzot. Un invito alla scoperta di un universo affascinate che trova declinazioni in molte parti della terra e che sarà proposto ai clienti del palace desiderosi di avvicinarsi a questa cultura.

 

La degustazione prevedeva: Angel’s Envy Bourbon (Bourbon Whiskey), Kilgarny 12 Years Old

(Irish Whiskey), Aberfeldy 16 Years Old (Caratingle Malt Scotch Whisky), Lochlea Our Barle (Single Malt Scotch Whisky) e uno a scelta dei tre seguenti: Machir Bay (Single Malt Scotch Whisky), Kilchoman Loch Gorm (Islay Single Malt Scotch Whisky) e Kilchoman Casado (Islay Single Malt Scotch Whisky).

 

Si chiudeva con un cubotto al cioccolato che lasciava dolci sensazioni a sostituire le sfumature torbate, speziate, legnose, spesso incredibilmente fruttate dei whiskies presentati. Sicuramente un’iniziazione al mondo variegato e, poco conosciuto, di questo super alcolico; un invito ad approfondire e a scoprire terre, spesso lontane, attraverso i prodotti di eccellenza. 

 

 

Les Petites Madeleines (Turin Palace Hotel)

Via Sacchi 8 – 10128 Torino




 

72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page